In alternativa, sono nate di recente nuove procedure chirurgiche nel tentativo di rigenerare questo tessuto così prezioso. Nel tempo si sono sviluppate tecniche comunemente identificate con le sigle ACI e MACI, per arrivare alle due più innovative oggi praticate: AMIC e MAST. Queste ultime consistono nell’inserimento fra le articolazioni di un foglietto con una trama tale da facilitare la proliferazione cellulare ordinata. Questo tipo di intervento molto spesso  richiede l’utilizzo di una chirurgia aperta.